AdE PARTNER DEL RALLY ELBA STORICO

AdE PARTNER DEL RALLY ELBA STORICO

COMUNICATO STAMPA

ACQUA DELL'ELBA PARTNER DEL RALLY ELBA STORICO

(Portoferraio 18 SETTEMBRE 2013)

Praticamente tutti i concorrenti e le rispettive squadre sono sbarcati sull’Isola, da oggi si è iniziato a fare sul serio con le ricognizioni del percorso e da domani sera si darà il via ai duelli sulla strada contro avversari e cronometro, per finire sabato 21 al pomeriggio.
 
Il XXV Rallye Elba Storico è dunque pronto ad offrire tre giorni di grande sport e spettacolo, festeggiando alla grande i propri venticinque anni, le proprie “nozze d’argento” con lo sport. Si parla da diversi giorni di successo. E’ quello intanto decretato dai ben 119 equipaggi iscritti, suddivisi in 102 per il Rallye e 17 per il “Graffiti”, premesse per arrivare a regalare allo sport un’altra pagina di storia memorabile, degno prosieguo della tradizione rallistica dell’Isola d’Elba.

 I PARTNER, INSIEME ALLA GARA CON PASSIONE : La “griffe”, Acqua dell’Elba, eccellenza non solo elbana,  italiana ma conosciuta in tutto il mondo, nata sull’Isola da una forza imprenditoriale dinamica ed innovativa.

Fabio Murzi socio insieme a Marco Turoni e Chiara Murzi di Acqua dell'Elba (profumi unici creati all' Isola d'Elba con materie prime naturali e tecniche di manifattura artigianali) conferma lo slancio con cui l’Azienda è al fianco dell’organizzazione: “Per Acqua dell'Elba è un piacere partecipare anche quest'anno al Rally Storico dell'Isola d'Elba, in particolare di essere partner in questa edizione carica di 'storia' che celebra 25 anni di successi. Acqua dell'Elba sostiene con entusiasmo questa manifestazione che permette al nostro territorio di essere protagonista  di un evento così importante, in grado di coinvolgere numerosi appassionati, addetti ai lavori e semplici spettatori con una grande ricaduta economica e di immagine per l'isola d'Elba”.

Locman Italy, Moby Spa, Co­mune di Capoliveri, Eni, Grafiche Ilca, Ac­qua dell'Elba, Hotel Elba International
ed ovviamente l'Au­tomobile Club Li­vorno anche per l'edizione 2013 della gara saranno al fianco dell'or­ganizzazione con­fermando la loro forte passione per lo sport dell'automobile ed in modo particolare per il Rallye all'Isola d'Elba.


La gara sarà il decimo appuntamento del Campionato Europeo Rally Storici e penultimo del Campionato Italiano, mentre il “Graffiti”, valido nuovamente per il FIA Trophy for Regularity Rallies, sarà la quinta delle sette prove a calendario. Quest’ultima é in pratica il Campionato continentale della specialità, evoluzione della re­golarità "classica", certamente vòlta più all'agonismo, dove a fare classifica sono controlli di passaggio, i controlli a tim­bro e le prove definite "di precisione" .
Il rallye, oltre alla sua tradizione sportiva proseguirà quest’anno più che mai il proprio ruolo di ambasciatore del territorio elbano perché proprio per esso favorisce l’immagine, la comunicazione ed anche la ricaduta economica con il turismo emozionale, quello portato sull’Isola dall’evento stesso. A dar forza a quanto sopra sono le ben 12  Nazioni straniere rappresentate dai piloti: Austria, Estonia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Montecarlo, Norvegia, San Marino, Svezia e Svizzera. A loro, l’Isola d’Elba, oltre che con il momento sportivo,  si offrirà in tutta la sua bellezza, certamente un biglietto da visita per farvi ritorno oltre al rallye stesso.


I TROFEI, COME SEMPRE UN VALORE AGGIUNTO
Il Rallye Isola d’Elba è una cornice. Pregiata. Lo sanno coloro che organizzano Trofei e per questo si presentando sull’Isola con la voglia di dare valore alle loro iniziative.


CAPOLIVERI ANCORA IL CUORE DELLA GARA
Dal 2011 il quartier generale è passato a Capoliveri, location riconfermata, teatro dal 2010 anche di una prova speciale che transita dentro il paese, la quale verrà riproposta anche quest’anno. Il Rallye Elba toccherà  anche Porto Azzurro, sino a poco tempo fa palcoscenico del Rally moderno che si corre in primavera.

IL PROGRAMMA DI GARA

Si partirà nella serata di domani,  giovedì 19 settembre:  dalle ore 20,00  i concorrenti scenderanno dalla pedana di partenza posta in Piazza Matteotti a Capoliveri ed andranno immediatamente a  misurarsi con due prove speciali, come già accennato sulla “Volterraio” ed a “Capoliveri”.  Poi, i concorrenti entreranno nel riordinamento notturno a partire dalle ore 22,31. La seconda giornata di gara, venerdì 20 settembre,  che ripartirà  alle ore  08,01, prevede altre sei prove speciali, con finale di giornata alle 16,14, sempre a Capoliveri. L’indomani, sabato 21 settembre il gran finale, con ulteriori sei tratti cronometrati: le sfide avvieranno alle 08,30 e la bandiera a scacchi, sempre a Capoliveri, sventolerà a partire dalle ore 16,00. In totale il rally misura 484,860 chilometri, dei quali 138,210 cronometrati, vale a dire il 28,51% dell’intera distanza. Sui social network Face book e Twitter sarà possibile seguire la gara mediante l’hashtag #RallyeElbaStorico.




SPEDIZIONE

Tempi di consegna e contributo spesa

+Leggi tutto

SERVIZIO CLIENTI

Assistenza telefonica e domande frequenti

+Leggi tutto

RESI

Procedura da effettuare per fare un reso

+Leggi tutto

Iscriviti alla newsletter