PREMIO ARTE ACQUA DELL’ELBA SECONDA EDIZIONE, ASSEGNATE LE BORSE DI STUDIO

PREMIO ARTE ACQUA DELL’ELBA SECONDA EDIZIONE, ASSEGNATE LE BORSE DI STUDIO

Il Premio Arte Acqua dell’Elba che si fonda su una mirata collaborazione con la prestigiosa Accademia delle Belle Arti di Brera è giunto alla seconda edizione inaugurando ieri sera, presso la sala T.Signorini di Portoferraio la mostra ‘Venti autentici oltremare’.

In esposizione le venti opere degli studenti della scuola di Pittura che hanno partecipato al premio cercando di interpretare attraverso le  tele i valori di Acqua dell’Elba:  tra loro le tre opere premiate con una borsa di studio di millecinquecento euro ciascuno assegnati dall’azienda profumiera elbana.

La giuria che ha selezionato le opere vincitrici  (composta dal Direttore Prof. Franco Marrocco e dai Prof. Ignazio Gadaleta, Gaetano Fanelli e Paolo Laudisa) ha attribuito il Premio Acqua dell’Elba a : Elias Bertoldo con ‘Un inutile rammarico’; all’americana Sara Harder con ‘ Profondità’ e allo studente persiano Saeed Naderi con ‘Bianche onde’.

In mostra fino al 26 agosto, le opere esposte sono e rappresentano una eccellenza: il mistero della pittura si intreccia con i temi cari all’azienda manifatturiera elbana, dalla autenticità al mare, dando vita ad un evento unico nel suo genere ma al tempo stesso fruibile dal pubblico. ‘Venti’, è il numero dei giovani autori delle opere così come le correnti d’aria che agitano le onde  di sensazioni insorgenti; ‘autentici’ sono proprio gli autori di queste fresche creazioni e ‘oltremare’ è il nome di un pigmento di un colore nonché la tensione al superamento di confini oltre ogni orizzonte consueto.

“Già da anni  - racconta Fabio Murzi titolare insieme a Chiara Murzi e Marco Turoni dell’azienda - Acqua dell’Elba si impegna per la promozione e valorizzazione dell’Arte, prima con il progetto ‘Artisti all’Elba’  e ora anche con il Premio Arte Acqua dell’Elba. Un impegno giunto ormai al suo secondo anno di vita in cui crediamo fortemente, convinti che da esso ne possano derivare solo risultati positivi: per gli studenti, che in un periodo complesso come l’attuale hanno in questo modo la possibilità di iniziare a far divenire le loro passioni un lavoro e per noi, che dall’arte e dalla sua energia attingiamo cultura e positività per l’attivazione di nuovi percorsi creativi di sviluppo e crescita.”

Curatore della mostra e del bellissimo catalogo, che oltre alle opere racconta anche chi sono gli studenti pittori, è il prof. Ignazio Gadaleta (docente di pittura all’Accademia delle Belle Arti di Brera).

 

A cura di Silvia Vancini UFFICIO STAMPA ACQUA DELL’ELBA


SPEDIZIONE

Tempi di consegna e contributo spesa

+Leggi tutto

SERVIZIO CLIENTI

Assistenza telefonica e domande frequenti

+Leggi tutto

RESI

Procedura da effettuare per fare un reso

+Leggi tutto

Iscriviti alla newsletter